Articoli Recenti

Dieci regole da seguire

Per tranquillizzare le persone affette da acalasia esofagea pubblichiamo il parere del prof. Zaninotto, membro del comitato scientifico di Alma.

Gli acalasici sono a rischio come tutte le altre persone, né più né meno. Non sono immunocompromessi e l’acalasia non ha disintegrato il sistema nervoso delle vie aeree! Solo alcuni settori dell’esofago sono compromessi, ma questo non c’entra niente con il Corona Virus. Gli acalasici devono prendere le stesse precauzioni di tutte le altre persone, ma – ripeto– non vi è nessuna evidenza che corrano un rischio o siano maggiormente esposti degli altri soggetti.

7818total visits,21visits today